Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio Lega Nazionale Hockey CERH - Comité Européen de Rink Hockey YouBanking
Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio Lega Nazionale Hockey CERH - Comité Européen de Rink Hockey
   
» HOME PAGE
» LA SOCIETA'
» SERIE A1
    la squadra
    calendario gare
    classifica
    EUROLEGA
» SERIE B
» GIOVANILI
» IL PALASPORT
» GALLERIA FOTO
» VIDEO
» SPONSOR
» ACCREDITI
» CONTATTI
» LA WASKEN BOYS

Wasken Boys diffonde valori

18/06/2017 - LODI STREPITOSO ANNICHILISCE IL FORTE. LO SCUDETTO SI ASSEGNA MARTEDÌ


L'Amatori Wasken Lodi restituisce al Forte dei Marmi il 6 a 1 di Gara 2 e torna prepotentemente in corsa nella volata scudetto. Una grande cornice di pubblico e nutritissima è stata anche la partecipazione dei tifosi toscani alla trasferta.
Ora la serie è di nuovo in parità e ci vorrà l' ultima decisiva partita, martedì prossimo a Forte dei Marmi, ad assegnare lo scudetto.
Il Lodi non ha risentito delle due sconfitte consecutive in Versilia e ha giocato una grandissima gara, sospinto da un PalaCastellotti caloroso come non mai e che non avrebbe davvero gradito una festa senza invito. Verona e compagni sono stati ancora una volta protagonisti di una partenza lanciata premiata dal doppio vantaggio conseguito nei primi 10 minuti grazie alle reti di Illuzzi e Ambrosio.
Giallorossi che non arretrano di un millimetro e continuano a macinare gioco, il caldo asfissiante non limita l'azione lodigiana che rimane fluida e Forte dei Marmi che fatica a prendere campo.
Català dà sicurezza e viene superato solamente a 6 secondi dalla sirena grazie a un rigore trasformato da Orlandi. Nella ripresa il Forte inizia anche bene, sfiorando in alcune situazioni, specialmente con Torner, il gol del pareggio.
La reazione degli ospiti però dura poco e il Lodi può tornare a comandare le operazioni andando in rete con una punizione di prima trasformata da Cocco. Che questo può essere il gol decisivo si capisce quasi subito, perché la formazione campione d'Italia fatica a cambiare marcia, il Lodi continua a tessere la sua tela e colpisce ancora.
Prima è Platero con un tocco da consumato attaccante a trafiggere Gnata in contropiede, poi è la volta del rigore trasformato da Ambrosio e nel finale lo stesso numero 5 giallorosso confezione il suo tris personale con un alza e schiaccia da applausi.
Finale Amatori Wasken Lodi 6 Forte dei Marmi 1.
 

  » VAI ALL'ARCHIVIO DELLE NEWS  


Condividi su Facebook

 
 

CLUB WASKEN BOY S a.s.d. - P.le degli Sport - 26900 Lodi (LO) - cod. FIHP 3801 - Tel : 0371 36.34.6 - Fax 0371.43.22.42 - Cod. Fiscale 92504960151 - Partita IVA 05104430151